Immagine del giorno: i Paesi che hanno venduto più armi negli ultimi 10 anni

Sebbene la Guerra Fredda faccia parte del passato, gli Stati Uniti e la Russia hanno mantenuto il loro retaggio di leader nella vendita internazionale di armi.

Oggi, i due Paesi sono responsabili del 60% delle vendite di armi. I principali fabbricanti di armi negli Stati Uniti sono Lockheed Martin e Raytheon, che detengono gran parte di quella torta.

All’inizio degli Anni ‘60, Unione Sovietica e Stati Uniti dominavano il mercato, rappresentando l’80% delle vendite globali di armi. Negli Anni ‘60, i principali clienti delle armi americane erano la Germania, il Regno Unito e il Giappone, mentre i sovietici inviavano la maggior quantità di armi all’Egitto, alla Polonia e alla Germania orientale.

Negli Anni ‘80, il commercio globale di armi ha cominciato a diminuire, quando i leader sovietici come Gorbachev si sono concentrati sulle riforme interne e sulla perestrojka. Più tardi, l’Unione Sovietica è stata sciolta e le vendite di armi sono calate fino al 2001.

Da allora, la vendita di armi è aumentata di nuovo ed è tornata ai livelli visti per l’ultima volta prima che cadesse il muro di Berlino.

Zanechajte Svoj Komentár

Please enter your comment!
Please enter your name here